Centro Internazionale di Studi Primo Levi > Web > Italiano > Contenuti > Opera > Edizioni italiane > Conversazioni e interviste

Conversazioni e interviste

    Indice (TOC)
    Nessuna testata

     

    Conversazioni e interviste 1963-1987, a cura di Marco Belpoliti, Einaudi, Gli struzzi, 1997

    «La vita, i libri, il lavoro, il lager, l'ebraismo, Israele: Primo levi si racconta in una serie di interviste e conversazioni con giornalisti, critici, ricercatori, rilasciate dal 1963 l'anno della Tregua al 1987.
    Sono risposte che costituiscono un significativo commento dell'autore alla propria opera, che non è soltanto quella di un testimone dall'altissima coscienza morale e civile, ma anche quella di un grande scrittore. Levi non si sottrae alle domande: spiega, precisa, discute, prolungando nelle interviste l'arte del racconto e della memoria e affrontando le questioni politiche e morali del nostro secolo con dolorosa lucidità e forte tensione civile.
    Marco Belpoliti ha ordinato e annotato le conversazioni piú significative in cui l'uomo, il testimone, il chimico e lo scrittore si saldano mirabilmente componendo una preziosa autobiografia».
    [Quarta di copertina della prima edizione Einaudi 1997, collana «Gli struzzi»]

     

    L’edizione inglese di questo volume è stata curata da Marco Belpoliti e da Robert S.C. Gordon. È uscita con il titolo The Voice of Memory. Primo Levi Interviews 1961-1987 (Polity, London 2001; edizione statunitense: The New Press, New York 2001). La scelta dei testi e la loro disposizione all’interno del volume è diversa rispetto all’edizione italiana. Inoltre, The Voice of Memory recupera un testo di Levi che risulta a tutt’oggi la prima intervista da lui rilasciata: l’intervento a una tavola rotonda su La questione ebraica, promossa nel giugno 1961 dal mensile «Storia Illustrata».

    Centro Internazionale di Studi Primo Levi - Tutti i diritti riservati

    Partner-Polo_del_900.png

    Powered by MindTouch Core