Centro Internazionale di Studi Primo Levi > Web > Italiano > Strumenti > News > "Uomo, istruzioni per il collaudo. La definizione dell'umano nell'opera di Primo Levi", Università di Milano Bicocca, 10 maggio 2018

"Uomo, istruzioni per il collaudo. La definizione dell'umano nell'opera di Primo Levi", Università di Milano Bicocca, 10 maggio 2018

    Table of contents
    No headers
    Conversazione con Mario Barenghi.
     
    Il primo e più famoso libro di Primo Levi è il resoconto di un’esperienza di disumanizzazione estrema, di negazione radicale dell’umanità. Ma fin dall’inizio la testimonianza sulla tragedia storica s’intreccia con una interrogazione sulla natura e i limiti dell’umano che riguarda anche il tempo presente, e il futuro che stiamo (spesso inconsapevolmente) costruendo. Su questi temi Levi continua perciò a riflettere con lucida spregiudicatezza anche nelle opere successive, soprattutto nei racconti d’invenzione: dove prospetta possibilità, addita insidie e pericoli, e insieme dà risalto ai valori davvero irrinunciabili. 

    Conversazione con Mario Barenghi, professore ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea – Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "R. Massa"
    Università degli studi di Milano Bicocca. Letture di Gianni Quillico.

     

    Uomo, istruzioni per il collaudo. La definizione dell'umano nell'opera di Primo Levi
    Università di Milano-Bicocca
    Giovedì 10 Maggio ore 16.30
    Aula Martini, edificio U6/4, piazza dell’Ateneo Nuovo 1

    locandina

    Centro Internazionale di Studi Primo Levi - Tutti i diritti riservati

    Partner-Polo_del_900.png

    Powered by MindTouch Core