Centro Internazionale di Studi Primo Levi > Web > Italiano > Strumenti > News > La mostra "I mondi di Primo Levi" al Quirinale dal 4 al 27 ottobre

La mostra "I mondi di Primo Levi" al Quirinale dal 4 al 27 ottobre

    Indice (TOC)
    Nessuna testata

    In occasione del trentennale della scomparsa di Primo Levi, il Presidente Mattarella accoglie al Quirinale la mostra pensata per rappresentare l'opera dello scrittore nella sua ricchezza plurale.

    L’itinerario della mostra è iniziato a Torino nel 2015, poi è proseguito attraverso Fossoli, Ferrara, Cuneo, Liegi e Milano: con naturalezza e senza retorica, come a dimostrare che la figura di Levi è entrata in profondità nella coscienza e nella cultura di più generazioni.
    Ora è il momento di Roma, delle istituzioni più importanti come dei ragazzi che vorranno visitare I mondi di Primo Levi insieme ai loro insegnanti. Poi il giro continuerà: sarà la mostra a muoversi e ad andare incontro ai suoi interlocutori, un po’ come era stato lo scrittore testimone ad andare incontro ai ragazzi di tutte le età da quando, alla fine degli anni ’50, i primi della generazione del dopoguerra avevano mostrato interesse ad ascoltarlo.

    La mostra, realizzata dal Centro Internazionale di Studi Primo Levi, percorre la pluralità di esperienze e di interessi che hanno caratterizzato la vita e l’opera dello scrittore torinese: dalla formazione scientifica alla deportazione, dalla chimica come mestiere al mestiere di scrivere. Mosso dalla volontà di raccontare con “strenua chiarezza” le esperienze e le riflessioni che hanno animato il suo percorso di vita, Primo Levi offre nelle sue pagine storie straordinarie ai lettori di tutto il mondo.
    Sono proprio le sue parole ad accompagnare i visitatori della mostra, riprese dalle pagine di Se questo è un uomo, I sommersi e i salvati, La tregua, Il sistema periodico, La chiave a stella e i racconti di fantascienza. Di questo complesso percorso di vita la mostra intende proporre un quadro ricco e articolato, attraverso immagini per lo più inedite, interviste video, citazioni dalle opere. L’obiettivo è dare al visitatore una nitida rappresentazione dei molti mondi che Levi ha attraversato o che ha saputo creare grazie al suo talento di scrittore: dalla realtà estrema del Lager al multiforme universo della scrittura, all’infinita ricchezza della scienza, alle risorse straordinarie del linguaggio, all’importanza dell’attività manuale e creativa nello sviluppo del pensiero, alla centralità del lavoro nella vita degli esseri umani.
    Testi, audiovisivi e videoinstallazioni articolano le sei sezioni del percorso espositivo.


    I mondi di Primo Levi. Una strenua chiarezza
    4- 27 ottobre 2017
    Quirinale - Palazzina Gregoriana
    Roma
     
     
    Per informazioni, prenotazioni e attività didattiche www.palazzo.quirinale.it
    Centro Internazionale di Studi Primo Levi - Tutti i diritti riservati

    Partner-Polo_del_900.png

    Powered by MindTouch Core