Bibliografia

>>> Accedi al catalogo in linea <<<

La bibliografia delle risorse documentarie di e su Primo Levi proposta su questo sito è costituita di circa 7000 registrazioni e comprende le descrizioni di:

- opere di Primo Levi in italiano;
- opere di Primo Levi tradotte in altre lingue;
- opere di Primo Levi (racconti, saggi critici, poesie, prefazioni, commenti, recensioni, articoli su stampa generalista) pubblicate su monografie e periodici;
- interviste e dichiarazioni di Primo Levi;
- letteratura critica sull’opera e sulla vita di Primo Levi.

o
di - su - per, ossia: Guida alla Bibliografia Primo Levi online

«Bibliografia di Primo Levi» è una formula per capirsi alla svelta, ma le preposizioni da usare sono due: Bibliografia di e Bibliografia su Primo Levi. Bibliografia di, cioè la raccolta e il censimento delle sue opere; e poi Bibliografia su, cioè raccolta e censimento di tutto ciò che si è scritto non solo sulle sue opere ma anche su di lui personalmente: ricordi, ritratti, testimonianze.


Il repertorio bibliografico – che si propone come un lavoro in itinere ed è continuamente incrementato con contributi di cui si dà notizia via via sul sito alla pagina Nuove acquisizioni – è consultabile attraverso il catalogo in linea.
Una cospicua parte della bibliografia – per un totale di circa 5700 registrazioni, relative a monografie, periodici, opuscoli e spogli – corrisponde alla raccolta del Centro internazionale di studi Primo Levi ("Fondo Primo Levi"). Essa è depositata e resa disponibile alla consultazione presso la biblioteca del Polo del '900 di Palazzo San Celso, sita nello stesso edificio dove ha sede il Centro, in via del Carmine 13 a Torino. Il fondo raccoglie, oltre a varie edizioni italiane e straniere degli scritti di Primo Levi, numerosi testi critici (volumi, saggi, atti di convegno, articoli su periodici) per lo più in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Nella bibliografia è specificato per ogni entità documentaria se essa è fisicamente presente fra quelle possedute dal Centro.
Per uso personale di studio e nei limiti della vigente legislazione sul diritto di autore, di cui alla legge 22 aprile 1941 n. 633, è possibile richiedere la fotocopia delle opere che compongono il "Fondo Primo Levi" compilando il modulo. Il materiale sarà fotocopiato e spedito tramite posta ordinaria cura dell’Istoreto, secondo quanto stabilito dal regolamento della biblioteca. I costi del servizio saranno a carico dell’utente.

r
Riproduzione documenti

È possibile richiedere fotocopie dai materiali che compongono il Fondo documentario Primo Levi.


Dal 2010 il Centro studi aderisce al CoBiS,il Coordinamento delle Biblioteche Speciali e Specialistiche dell’Area Metropolitana Torinese.

Il Centro studi partecipa inoltre al progetto CoBis LOD, finanziato dalla Regione Piemonte e sviluppato in collaborazione con il Centro Nexa del Politecnico di Torino e Synapta Srl, che prevede la pubblicazione di dati catalografici provenienti da differenti software gestionali in un unico dataset costituito dai linked open data (LOD), con l'intento di fornire un punto di accesso unico alle collezioni delle biblioteche. I dati già pubblicati sono disponibili qui

1
1985: Primo Levi già nella mischia

«Tuttolibri», settimanale del sabato allegato al quotidiano torinese «La Stampa», promuove nel gennaio del 1985 un concorso fra i lettori, invitandoli a costruire tre classifiche: il romanzo più importante del Novecento, il più amato, il meno amato.